Grande successo per la presentazione italiana della Cuvée 736 Jacquesson

Share

“Cuvée numerata Jacquesson: 728 la partenza, 736 la svolta”. Questo il nome dell’evento che BABOL COMMUNICATION ha organizzato per conto di Pellegrini Spa presso l’Armani Lounge dell’Armani Hotel di Milano.

Jean-Hervé Chiquet, patron della Maison Jacquesson, ha incontrato per la prima volta la stampa italiana per raccontare la storia di un progetto importante, la Cuvée numerata. A fare gli onori Luca Gardini, Miglior Sommelier del Mondo 2010, a cui è stata affidata la degustazione della Cuvée 736 e l’approfondimento sui possibili abbinamenti, mentre Massimo Spigaroli, chef e patron del Relais Antica Corte Pallavicina e grande maestro del pregiato Culatello di Zibello, ha accostato lo Champagne Jacquesson a questo eccellente salume della bassa parmense. Fondamentale l'intervento di Pietro Pellegrini, Presidente Pellegrini Spa e distributore unico per l'Italia della Maison Jacquesson, che ha ribadito la coraggiosa scelta di produrre Cuvée numerate che contraddistinguono uno Champagne con una forte identità d’annata.

Pellegrini Spa, azienda attiva nella selezione, importazione e distribuzione nazionale di vini e distillati di qualità, dal 2011 affida la gestione delle pr e media relation a BABOL COMMUNICATION.

 
#BABOL TAG: